mazzola-photo

La Mazzola, detta anche Gallinella di Mare, è un pesce d’acqua salata tipico dell’Adriatico e del Mediterraneo. Ha carni rosee molto saporite ed è ottima per zuppe e brodetti nutrienti.

In questo articolo vi proponiamo una ricetta in pieno stile CianiLugano, che unisce la tradizione delle corroboranti pietanze della nonna con accostamenti innovativi e sani, per un pasto rustico dal gusto equilibrato e pienamente soddisfacente, che fa bene e nutre il corpo e lo spirito.

 

Mazzola in brodetto, ceci neri e croccante di pane

 

Ingredienti per 2 persone:

– Ceci neri (100 g)

– 2 Mazzole (o filetti di “gallinella”)

– 4 Fette di Pane

– 2 Cipolle

– 1 Carota

– Sedano (1 costa)

– Acqua (2 l)

– Concentrato di Pomodoro (1 cucchiaio da tè)

– Vino Bianco (150 ml)

– Rosmarino (2 rametti)

– Basilico (30 g)

– Aglio (4/5 spicchi)

– Olio extravergine d’oliva

– Sale e Pepe (q.b.)

 

Preparazione:

  • Mettere in ammollo i ceci neri in acqua fredda per almeno 24 ore, insieme a un rametto di rosmarino e a due spicchi d’aglio in camicia (non sbucciato), leggermente schiacciati.

 

  • Una volta che i ceci saranno pronti (perfettamente idratati), metterli in una casseruola con acqua, rosmarino e 2 spicchi d’aglio freschi. Far cuocere fino a che i ceci non risulteranno morbidi, ma compatti (il che avverrà in circa 2 ore).

 

  • Nel frattempo, pulire la mazzola e sfilettarla. Preparare il brodetto con la testa e la lisca, aggiungendo acqua, cipolla, carota, sedano e sale in una pentola media. Lasciar bollire e ridurre per un’ora circa.

 

  • Quando sia il brodetto che i ceci saranno pronti, soffriggere olio e cipolla, unendo il concentrato di pomodoro e il vino, poi lasciando evaporare bene. Incorporare il brodetto di pesce e il basilico, per far insaporire il brodo.

 

  • Per preparare il croccante di pane, tagliare (se possibile, con affettatrice) delle fette di pane molto fini. Scaldare una padella con abbondante olio extravergine d’oliva, quindi friggere il pane con l’aggiunta di uno spicchio d’aglio e rosmarino fresco.

 

  • In una padella ben calda, scottare la mazzola, prima dalla parte della pelle – tenendovi sopra un peso (va bene anche un piattino), in modo tale che la pelle diventi croccante e che il filetto risulti piatto e non arricciato – poi dalla parte della polpa, infine salare e pepare.

 

Composizione del piatto:

Adagiare al centro di una fondina i ceci neri precedentemente sgocciolati, apporvi sopra la mazzola e irrorare il piatto con il brodetto. Decorare con il pane croccante un filo d’olio extra vergine d’oliva e alcune foglie di basilico fresco.